Roma e Spezia questa sera alle 21:15 daranno vita al penultimo ottavo di finale inerente la Coppa Italia in quel dell’Olimpico.

Per le due squadre quello odierno è il primo dei due incontri ravvicinati che le vedono frapposte, il secondo si giocherà sabato alle 15 e sarà valevole per la 19esima di Serie A.

L’unico precedente tra giallorossi e bianconeri risale al dicembre 2015 quando i ragazzi dell’allora allenatore Bjelica sconfissero i capitolini ai rigori al termine di uno scialbo 0-0 in una gara valevole i quarti di Coppa Italia.

Sia Fonseca che Italiano opteranno per un sostanzioso turnover per permettere ai propri calciatori di ricaricare le batterie in vista del match di campionato.

Nel dettaglio

La Roma vogliosa di riscattare l’orribile derby, lo Spezia imbattuto da tre gare in campionato. L’attuale momento psicologico delle compagini è agli antipodi, ma i giallorossi partono comunque con il favore del pronostico.

In porta ci sarà Pau Lopez complice l’ennesimo forfait di Mirante. Davanti allo spagnolo si disporranno Mancini, Cristante e Kumbulla, schermati a loro volta da Veretout ed uno tra Diawara e Villar in mediana.

Sugli esterni agiranno Bruno Peres e Spinazzola, mentre al fianco di Pedro e Borja Mayoral resiste il ballottaggio tra Mkhitaryan e Pellegrini.

Gli ospiti risponderanno con un 4-3-3 di zemaniana memoria: Rafael tra i pali, Vignali, Chabot, Dell’Orco e Bastoni in difesa, Ricci regista, Saponara e Deiola mezze ali, Agudelo e Verde sulle fasce a supporto di Galabinov.

 

PAGINA FACEBOOK CALCIO STYLE

SITO CALCIO STYLE