Giovedì alle ore 21 allo Stadio Maradona va di scena l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia Napoli-Spezia. Una sfida che non può portare con sè gli ultimi risultati che stanno creando qualche problema all’ambiente partenopeo. Le sconfitte stanno creando qualche malumore nelle dirigenza napoletana. Lo Spezia proverà a fare lo sgambetto alla più quotata avversaria, come già accaduto in campionato non troppo tempo fa.

Qui Napoli

Gattuso sicuramente si affiderà alla squadra che al momento gli può dare le maggiori garanzie, senza troppo turnover. In attacco potrebbe però rivedersi dal primo minuto Osimhen, con Petagna  poi pronto alla staffetta. Con lui Lozano e Insigne. In mediana ci sarà Demme in regia con ai lati Zielinski e Bakayoko. Nella difesa a quattro sulla fascia mancina potrebbe esserci Hysaj con Di Lorenzo sul fronte opposto. Centrali Maksimovic e Koulibaly.

Qui Spezia

Italiano arriva a Napoli con l’intento di proseguire l’avventura anche in Coppa Italia, dopo che in campionato stanno arrivando conferme positive per una squadra alla prima esperienze nella massima serie. Galabinov è la scelta in attacco per sopperire all’assenza di Nzola, con lui Agudelo e Gyasi. Agoume ancora confermato in cabina di regia, con Pbega e Estevez mezzali. Difesa a quattro con Ismajli e Marchizza terzini e Chabot-Terzi centrali.

Probabii formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Demme, Bakayoko, Lozano, Osimhen, Insigne. Allenatore, Gattuso.

Spezia(4-3-3):Provedel; Ismajli, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoume, Pobega; Gyasi, Galabinov, Agudelo. Allenatore, Italiano.

Dove vederla

Napoli-Spezia è un’esclusiva Rai, come tutta la competizione della Coppa Italia. La gara sarà trasmessa su Rai 2 alle ore 21. Per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con la app gratuita RaiPlay.