Il calcio in Italia riparte dopo l’emergenza coronavirus venerdì 12 con la sfida tra le due società più blasonate d’Italia: all’Allianz Stadium va di scena Juventus-Milan sfida di ritorno delle semifinali di Coppa Italia. All’andata la partita terminò 1-1, nel finale Cristiano Ronaldo ristabilì la parità dopo che i rossoneri ad inizio ripresa erano passati in vantaggio con Rebic. Ricordiamo che è statp modificato il regolamento: se il risultato sarà 1-1 si andrà direttamente ai rigori e non ai supplementari.

Qui Juventus

Sarri riparte dal suo classico modulo 4-3-3. A difendere la porta ci sarà Buffon, guardiano designato per la Coppa Italia. In difesa l’unico ballottaggio pare essere sulla fascia destra tra Cuadrado e Danilo. Centrali saranno De Ligt e Bonucci, mentre Alex Sandro sarà sulla fascia sinistra. A centrocampo Pjanic dovrebbe andare in panchina in favore di Bentancur, che sarà supportato da Khedira e Matuidi. In avanti il tridente formato da Douglas Costa, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo.

Qui Milan

Pioli per provare a raggiungere la finale dovrà fare a meno di tre elementi determinanti dell’ultimo periodo di stagione disputata, tutti squalificati: Theo Hernandez, Samuel Castillejo e Zlatan Ibrahimovic, il totem svedese è anche infortunato. Il tecnico parmigiano è possibile metta un elemento in più in mediana. Bennacer sarà accompagnato da Kessie e Bonaventura. Rebic sarà l’elemento più avanzato con Paquetà e Calhanoglu a supporto. Difesa a quattro con Donnarumma in porta, Conti sulla destra e a sinistra Calabria, centrali Kjaer e Romagnoli.

Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore, Sarri.

Milan (4-3-2-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bennacer, Bonaventura; Paquetà, Calhanoglu, Rebic. Allenatore, Pioli.

Precedenti

Juventus-Milan è stata in passato 5 volte la finale di Coppa Italia. Il Milan non vince contro la Juventus in Coppa Italia dal 1985: da allora, in 13 sfide totali, otto successi bianconeri e cinque pareggi. La Juventus arriva da dieci vittorie consecutive in casa nella manifestazione.

Dove vederla

La partita dell’Allianz Stadium, a porte chiuse s’intende, sarà trasmessa da Rai 1. L’orario non è stato ancora indicato del calcio d’inizio. La Rai nello spot che annuncia la gara indica le 20.30 il collegamento con Torino, probabile che il calcio d’avvio sia alle 21.