Home » Conference League » Hearts-Fiorentina 0-3: la Viola ritrova il sorriso | Le pagelle
Conference League

Hearts-Fiorentina 0-3: la Viola ritrova il sorriso | Le pagelle

La Fiorentina vince per 3-0 ad Edimburgo al termine di una gara dominata per tutti i novanta minuti: risposte positive da Jovic e compagni.

La Viola era di fronte ad un bivio: provare a rialzarsi o già mettere in saccoccia una stagione negativa.

La squadra di Italiano vince, convince e tiene viva la corsa europea tornando al secondo posto del proprio girone. Mandragora rompe l’equilibrio dopo pochi minuti e Kouamé nel finale di primo tempo con un gran gol raddoppia.

Nella ripresa arriva anche il gol di Jovic: un gol liberatorio, dopo che il serbo ha giocato una gara di grande sostanza e tecnica.

La Fiorentina mette in cascina la prima vittoria esterna della stagione e prova a tornare protagonista.

Heart-Fiorentina, le pagelle viola

Gollini 6,5 – L’inizio è da brividi: un’uscita con le mani al limite dell’area. Gli scozzesi lo chiamano in causa una sola volta e risponde presentissimo.

Terzic 6,5 – Si adatta a giocare sulla corsia destra, qualche errore in appoggio ma trova l’assist per il primo gol.

LEGGI ANCHE:  Milan, offerte per Rade Krunic

Martinez Quarta 7 – Magic moment del difensore argentino, anche stasera non sbaglia nulla e dà il via all’azione del terzo gol.

Igor 6,5 – Un primo tempo giocato in sicurezza, dopo un avvio di stagione altalentante. Peccato che sia costretto ad uscire presto. Dal 46′ Milenkovic 6 – Torna dopo un mese, un rientro soft. Gli scozzesi, rimasti in dieci, non lo impensieriscono granché.

Biraghi 6 – Sufficienza stiracchiata per il capitano viola. Gli Hearts gli permetterebbero di essere più pericoloso in attacco, ma non è preciso.. Dal 74′ Dodo s.v.

Bonaventura 6 – Partita più di tenacia che di tecnica. L’ex Milan si sente in campo, ma non illumina mai. Dall’87’ Zurkowski sv.

Amrabat 6,5 – Nel dinamismo britannico si trova a proprio agio. Si mette a disposizione di tutti nel recupero palla. Dal 74′ Bianco 6 – Esordio per il baby viola, si vede la personalità.

Mandragora 7 – Ha il merito di sbloccare una partita che valeva molto per la Fiorentina, per il resto gioca bene da mezzala.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Fiorentina, virata decisa per un ex allenatore della Juve

Kouame 7,5 – Il migliore della serata e di questi due mesi viola: un gol e un assist e tanto dinamismo.

Jovic 7 – Finalmente! Una gara da vero talento: ci mette voglia, corsa e tocchi. Fa espellere e ammonire un paio di avversari e trova il gol per completare la serata.

Saponara 6 – Il passaggio a vuoto in area a fine primo tempo poteva costare carissimo, Gollini lo salva. Per il resto una partita in cui pur tentando il tiro in diverse occasioni dimostra di non avere la lucidità della scorsa stagione.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche