Home » Champions League » Caos sorteggi Champions, la ripetizione delle 15 | Inter-Liverpool e Villareal-Juve
Champions League

Caos sorteggi Champions, la ripetizione delle 15 | Inter-Liverpool e Villareal-Juve

In ventinove anni di Champions League non era mai successa una cosa simile, un problema al software di servizi esterno ha infatti portato all’annullamento dei sorteggi. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto e cosa è venuto fuori dai nuovi sorteggi.

Dall’urna di Nyon questa volta non è uscito nulla di buono. Nei sorteggi di Champions infatti Villareal, Atletico Madrid e Manchester United sono state coinvolte, loro malgrado, in un errore del software che stabilisce gli accoppiamenti possibili per poi passare al sorteggio. Tutto inizia quando il vice segretario generale della Uefa Giorgio Marchetti estrae dall’urna il Villareal, che si è qualificato come secondo nel gruppo F.

Da regolamento, gli spagnoli avrebbero dovuto affrontare una delle squadre vincitrici dei gironi. A questo punto avviene il disguido: Michael Heselschwerdt, Head of Club Competitions della Uefa, inserisce nell’urna anche il Manchester United, che ha sì vinto il girone ma proprio quello degli spagnoli quindi le due compagini non si possono affrontare agli ottavi.

A questo punto gli inglesi vengono messi da parte ma ciò che è accaduto causa un’inevitabile effetto domino perché come avversario dell’Atletico Madrid viene estratto il Liverpool, un altro caso di due squadre affrontatesi nel girone dunque l’ottavo non è valido.

L’errore è ancora più grave se si pensa che in quell’urna al posto dei Reds ci doveva essere proprio il Manchester United, che avrebbe potuto affrontare regolarmente gli spagnoli. Se dall’urna fosse uscito l’ottavo Atletico Madrid-Manchester United non si sarebbe falsato il sorteggio. Alla fine è uscito fuori che i colchoneros avrebbero affrontato il Bayern Monaco e lo United il PSG. Proprio le proteste dell’Atletico hanno portato alla ripetizione.

La Uefa si è subito scusata per il disguido ma i guai non sono finiti: il Real Madrid infatti ha minacciato azioni legali chiedendo che il loro sorteggio, avevano pescato il Benfica, fosse ritenuto valido perché estratto prima del quiproquo causato dal software. Intanto però la Uefa aveva ordinato la ripetizione dei sorteggi che si è svolta regolarmente alle ore 15. Vediamo quali sono a questo punto gli accoppiamenti venuti fuori dall’urna di Nyon.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Europa League, per il Napoli un sorteggio nel segno di Maradona: c’è il Barcellona

Champions, i sorteggi validi degli ottavi

Le scuse del vice segretario generale della Uefa Marchetti hanno portato alla ripetizione dei sorteggi e nell’urna sono finite anche Benfica e Real Madrid. Vediamo quindi gli accoppiamenti validi ma ricordiamo che la partita legale potrebbe non essere finita sei i madrileni, come minacciati, faranno ricorso. Questi gli ottavi:

1) Salisburgo – Bayern Monaco

2) Sporting Lisbona – Manchester City

3) Benfica – Ajax

4) Chelsea – Lille

5) Atletico Madrid – Manchester United

6) Inter – Liverpool

7) Villareal – Juventus

8) Psg- Real Madrid

L’urna sembrerebbe favorevole alla Juventus mentre ci sono tre match assolutamente di cartello quali Atletico Madrid-Manchester United, PSG-Real Madrid e Inter-Liverpool. Interessanti anche gli altri accoppiamenti tra i quali spunta Chelsea-Lille, impegno arduo per i campioni di Francia in carica. Insomma, questi ottavi sono uno spettacolo e a questo punto si attende solo il fischio d’inizio, appuntamento al 15 febbraio e buona Champions a tutti.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Champions League