Pantaleo Corvino in settimana ha rescisso con Commisso e la Fiorentina il proprio contratto, ma ha lasciato in eredità un ultimo colpo, un’ultima pianticella come il direttore di Vernole amava definire i giovanissimi giocatori scovati nei campionati meno setacciata, soprattutto ad Est. La Fiorentina ha annunciato quello che in Serbia è definito il “nuovo Kolarov”, il terzino Aleksa Terzic. Questo è il comunicato della società Viola: “ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Aleksa Terzic dalla Stella Rossa di Belgrado. Terzic, nato a Belgrado il 17/08/1999, ha vestito le maglie di tutte le Nazionali giovanili Serbe. Il cartellino del terzino serbo classe ’99, nel giro dell’U-21, dovrebbe essere costato intorno al milione e mezzo di euro. Il calciatore ha passato l’ultima stagione in prestito al Graficar Beograd e aveva il contratto in scadenza il prossimo 31 dicembre“. Corvino ha lavorato sottotraccia con l’agente Jovan Brstina e ha anticipato il Milan per il giovane esterno che si è messo in mostra in Youth League a suon di assist. La richiesta era di 6 milioni, ma Corvino ha chiuso a 1,7.

Ipotesi scambio Veretout-Cutrone

In attesa di definire l’organigramma della società da parte di Commisso, qualche rumors di mercato si muove inistentemente intorno a Veretout. Il quale, attraverso il proprio agente, è stato chiaro nel ritenere chiusa la propria avventura in riva all’Arno. Tante società si sono fatte sotto, in primis il Napoli. Negli ultimi giorni forte è stato l’inserimento del Milan, Commisso che ha aperto alla cessione chiede almeno 25 milioni. La Fiorentina dal canto suo è particolarmente interessata alla giovane punta Cutrone, che al Milan fu lanciato da Montella quando sedeva sulla panchina rossonera. Le due società starebbero pensando anche ad un ipotetico scambio.