Cagliari-Mazzarri

Terremoto a Cagliari. Dopo l’esonero di Leonardo Semplici, è stato allontanato anche Stefano Capozucca 

Giulini ha deciso di dare una sterzata a questo inizio di stagione disastroso. È saltata dapprima la panchina del mister, che non aveva convinto il presidente. La conferma era nata da una convinzione del direttore sportivo. Stavolta il patron rossoblu, non ci ha pensato due volte. Decisione celliniana. Esonerati entrambi e si riparte. Ma da dove? Per ciò che concerne il tecnico si fanno diversi nomi. Liverani, Iachini, Pirlo, Mazzarri, Lopez e Ranieri. Il tecnico ex Leicester è il preferito dalla piazza. I tifosi rossoblu lo amano incondizionatamente. Non lo metterebbero mai in discussione, e quindi potrebbe lavorare con grande entusiasmo e serenità.

Terremoto a Cagliari, via anche Capozucca

Cagliari
 

Giulini stavolta non ha perso tempo, ed ha dato il benservito anche al direttore. Al suo posto potrebbero essere prese in considerazione alcune figure. Massimo Mirabelli, ex Milan e dirigente di esperienza. Manuel Gerolin, ex calciatore con trascorsi da dirigente all’Udinese. Infine la suggestione Francesco Totti. Queste le ipotesi alle quali sta lavorando il presidente del club sardo. Nelle prossime ore sono attesi aggiornamenti importanti. Il fronte è caldissimo, ma il tempo stringe e necessita farsi trovare pronti.