Sampdoria e Ranieri: si tratta su contratto e progetti per proseguire insieme.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, in attesa dell’incontro decisivo fra il presidente Ferrero e il tecnico Ranieri per discutere del rinnovo di contratto dell’allenatore. Le parti si sono notevolmente riavvicinate: Ranieri è favorevole a proseguire la sua avventura, e il vertice con la proprietà servirà appunto a cercare un punto d’incontro anche sul piano economico e dei progetti tecnici.

Intanto si pensa la futuro anche societario, un futuro nel segno della continuità, ma soprattutto della valorizzazione del brand blucerchiato, quello svelato ieri dal club di Corte Lambruschini alla luce delle decisioni del CdA. Che ha approvato il bilancio chiuso a fine dicembre con un passivo di 14,7 milioni (dovuto in particolare al calo degli introiti televisivi ed a quelli derivati da operazioni di calciomercato), coperto con l’utilizzo di riserve del patrimonio netto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>Sampdoria-Hellas Verona 3-1. Gol e Highlights

Il futuro con il rinnovo delle strutture sportive

Il passivo di bilancio al 31 dicembre 2020, molto simile alla cifra del 2019 (-13 milioni) dipende anche dalle difficoltà legate all’anno orribile della pandemia. Restano evidenti, però, le scelte della proprietà di volere accrescere l’appeal, economico e non, della società di Corte Lambruschini. Le prossime mosse saranno finalizzate a portare avanti importanti progetti riguardanti il patrimonio del club, a cominciare dalle strutture sportive. E’ stato finalmente definito il rinnovamento e l’ampliamento del nuovo centro sportivo di Bogliasco (a lungo bloccato: la nuova club house dovrebbe essere terminata a fine 2021), mentre nella stessa località del levante si trasferiranno anche gli uffici della società.