Steven N’Zonzi è atterrato nel primo pomeriggio all’aereoporto di Ciampino, diventando virtualmente un nuovo giocatore della Roma. Questa volta non ci sono ripensamenti, è tutto vero, i tifosi giallorossi, accorsi numerosi all’aereoporto, hanno potuto accogliere il giocatore e fargli capire subito l’atmosfera che si respira a Roma. Inizialmente N’Zonzi sarebbe dovuto sbarcare alle 13:30 ma causa maltempo l’arrivo è stato posticipato alle 14:10. Accordo raggiunto con il Siviglia per 28/30 milioni più bonus. Il giocatore classe ’88 ora sosterrà le visite mediche per poi firmare il contratto con il club giallorosso. Quest’operazione è stata fortemente voluta dalla Roma, il calciatore ormai ex-Siviglia è stato sempre apprezzato dal ds Monchi, fu proprio quest’ultimo a portare il giocatore francese al Siviglia, prelevandolo dalle fila dello Stoke in Premier League.

Nelle ultime ore c’è stato anche un indizio di mercato, o forse anche qualcosa di più, grazie al siparietto tra Juan Jesus Taison dello Shakhtar, il difensore brasiliano ha commentato una foto su instagram del connazionale invitandolo a raggiungerlo alla Roma. La risposta dell’attaccante è stata “Sto arrivando”, parole che trovano conferma anche in quelle più ufficiali dell’agente dell’attaccante Diego Dornelles, dicendo che c’è un manager italiano interessato alle condizioni per trattare il giocatore e che c’è la possibilità di andare avanti. Vedremo se il mercato giallorosso è concluso oppure Monchi regalerà un’altra pedina per lo scacchiere di Eusebio Di Francesco.