Dopo la partenza di Kostas Manolas, la Roma è alla ricerca di rinforzi per il reparto arretrato. Il nome più caldo è quello di Gianluca Mancini, protagonista di un ottima stagione con l’Atalanta di Giampiero Gasperini. Ma c’è stata un’importante frenata da parte del club giallorosso che ritiene eccessiva la richiesta di 30 milioni di euro da parte della società bergamasca, i giallorossi sono per ora fermi a 20 milioni, visti i buoni rapporti tra le due società si potrà chiudere intorno ai 25 milioni di euro. A tal proposito resta viva la pista Marc Bartra, che resta in cima alla lista di Petrachi come post-Manolas, nel caso non si riuscisse a chiudere la trattativa con il difensore dell’Atalanta.

Altra frenata c’è stata nei confronti della trattativa che porterebbe Jordan Veretout a vestire i colori giallorossi. Quest’ultimo ha già un accordo con la Roma, si parla di 3 milioni netti a stagione più eventuali bonus. Nelle ultime ore il club romano aveva proposto, per mandare in porto la trattativa, Karsdorp e Defrel, rispedita però al mittente nel giro di poco tempo. La Fiorentina è pronta a far partire il centrocampista francese per 25 milioni cash, senza contropartite tecniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *