Il mercato della Roma in entrata non è ancora concluso. Nonostante i numerosi acquisti, la società capitolina vuole rinforzare altri due reparti: il centrocampo con un mediano e l’attacco con un’ala destra.

Situazione mediano

Il centrocampo della Roma è ricco di giocatori, grazie anche ai nuovi acquisti. Il reparto più carente, però, è la mediana composta da De Rossi con ormai 35 anni sulle spalle e alla sua forse ultima stagione con la Roma, e Gonalons che ha dimostrato di non essere all’altezza nella scorsa stagione. L’idea sarebbe quella di sostituire quest’ultimo con un giocatore d’esperienza. Il nome più interessante per i giallorossi è quello di N’Zonzi, attualmente in forza al Siviglia. Sembrerebbe che si fosse già raggiunto un accordo tra le due società per il prezzo del cartellino, ma lo scoglio più grande era (e lo è ancora) quello dell’ingaggio: il neo campione del mondo, infatti, vorrebbe un ingaggio molto più alto di quello offerto dalla Roma. L’acquisto del francese sarebbe completato dopo la cessione di Gonalons ma quest’ultimo ha rifiutato tutte le offerte ricevute (Premier League in primis).

La giornata decisiva sarebbe proprio quella di oggi: stasera, infatti, si chiude il mercato in entrata (ma non in uscita) della Premier League; dato l’interesse da parte di numerosi club inglesi per il francese, con la chiusura del loro mercato Monchi si troverebbe da solo nella trattativa per N’Zonzi così da poter abbassare le pretese del giocatore.

Se non si dovesse arrivare a N’Zonzi, le alternative sarebbero Samassekou del Salisburgo e Ndombele del Lione.

Situazione cessioni

La Roma, per via anche dei numerosi acquisti fatti nella attuale sessione di mercato, è una delle squadre con la rosa più numerosa della Serie A; ha dunque bisogno di sfoltire la rosa effettuando operazioni in uscita. I nomi più caldi e possibili all’addio sono quelli di Gonalons, Juan Jesus e Perotti. Il primo consentirebbe l’arrivo del mediano sostituto di De Rossi, il secondo sarebbe necessario data la numerosa presenza di difensori e il terzo consentirebbe l’arrivo dell’esterno destro, altra pedina mancante per Di Francesco. Tutti e tre, però, hanno espresso la volontà di rimanere a Roma e non sembrano intenzionati a cambiare idea. Il mercato in entrata, dunque, è fermo anche per questo. In vista dell’imminente chiusura del mercato, nei prossimi giorni ci saranno novità importanti sotto questo aspetto.