Il calciatore sembrerebbe non aver convinto Mourinho in questo precampionato ed è sempre più vicino a una cessione in prestito che gli consentirà di avere maggiore spazio ed esperienza. Il giocatore gambiano piace in serie A ma anche all’Estero.

Tiago Pinto continua a lavorare al mercato in attesa di regalare uno dei possibili rinforzi che Mourinho chiede, a cominciare dal centrocampista. Sfumato Xhaka, che è sempre più vicino al rinnovo con l’Arsenal sono diverse le piste che portano a Delaney del Borussia Dortmund e a Koopmeiners dell’Az che piace anche all’Atalanta di Gasperini che è pronta a offrire 15 milioni di euro.

Oggi è spuntato anche il nome di Daamsgaard della Sampdoria, con Ferrero che si è detto pronto a sedersi e a parlare con i dirigenti giallorossi visto anche il tifo del presidente blucerchiato anche se sul giocatore che ha brillato agli Europei c’è anche il Napoli di Spalletti che viste le caratteristiche si sposerebbe benissimo con il 4-2-3-1 dell’allenatore toscano.

Calciomercato Roma, Darboe il primo delle cessioni?

In attesa di nuovi rinforzi dal mercato Mourinho sta lavorando con la rosa che a disposizione. Nei prossimi giorni l’allenatore portoghese potrà contare anche su Cristante e Veretout che sono recuperati e che considera giocatori titolari nella sua Roma ipotetica. Oltre a questi due però lo Special One ha chiesto da tempo a Tiago Pinto un centrocampista dalle diverse caratteristiche, vedi Xhaka che sarà utile viste le tante competizioni che affronterà la Roma.

Prima di acquistare il centrocampista però sono molti gli esuberi a cui la Roma deve far fronte e che sono difficili da piazzare sul mercato. Mourinho non considera nella sua rosa i vari Olsen,Florenzi, Fazio, Pastore, Nzonzi e Pedro. Oltre i giocatori da cedere ci sono anche Diawara, Villar e Darboe, giocatori considerati poco da Mourinho e che con l’offerta giusta potrebbero lasciare Roma. Il giocatore 20 enne arrivato lo scorso anno dalla rosa di Alberto de Rossi potrebbe partire in prestito per andare a giocare in qualche club di serie A per poi tornare nella Capitale nella prossima stagione con più esperienza.