Proseguono senza sosta i contatti tra Mino Raiola e la dirigenza rossonera in merito al rinnovo del capitano Alessio Romagnoli, la situazione non è ancora ben definita, la società vuole prendere tempo.

Rinnovo Romagnoli, l’agente del giocatore Mino Raiola – peraltro impegnato con il rinnovo dell’altro pezzo da 90 Gianluigi Donnarumma – sarebbe in stretto contatto con Paolo Maldini per andare a definire le cifre di un eventuale prolungamento del contratto del difensore che ricordiamo essere in scadenza il prossimo 30 giugno 2022. Si vogliono evitare vecchi errori del passato, arrivare all’anno prossimo senza un rinnovo sarebbe deleterio.

Raiola chiede almeno 5 milioni annui per il suo assistito, il Milan non è disposto ad andare oltre i 3,5 ed in questi giorni starebbe ragionando su ulteriori valutazioni di tipo tecnico alla luce delle evidenti sbavature di questa stagione. Romagnoli, da almeno un mese a questa parte, non sta rendendo quanto dovrebbe, preoccupanti alcune dubbie marcature in occasione delle gare contro Spezia, Inter e Stella Rossa che avrebbero fatto riflettere la società sul fatto che serva ancora del tempo prima di potere avanzare una proposta.

Riteniamo sia difficile che il Milan possa cedere Romagnoli sul mercato, ma come detto, le ultime prestazioni deludenti unite al fatto che non si sta vedendo l’evoluzione tecnica sperata, potrebbero fare propendere la proprietà a non accontentare le richieste di Raiola e mettere di fatto il difensore di Anzio in condizione di valutare anche altre strade.