Ralf Rangnick  è stato intervistato oggi dal giornale spagnolo “El Pais” e ha parlato dei possibili contatti con la nuova Roma di Friedklin e ha voluto chiarire così: “Non sono in contatto con loro, non mi immagino di andare lì adesso. I miei ultimi 14 anni, tra Hoffenheim e Lipsia, hanno dimostrato dove do il meglio, ovvero quando sono più di un semplice allenatore. La mia intenzione è lavorare in un club tradizione, in Germania o Inghilterra. Mi vedo lavorare come allenatore per un club ambizioso che punta sin da subito a qualche titolo”. Dopo Paratici anche Rangnick si tira fuori dalla corsa Roma come direttore sportivo. Ci sono sempre però EmenaloBerta o Campos obiettivi dichiarati della Roma.