L’Inter per tenere testa in campionato alla Juventus vuole, come ribadito in più circonstanze da Conte, allargare la propria rosa. La ricerca è chiara: un’esterno sinistro, un centrocampista, e una punta. I nomi che circolano sono quelli di Marcos Alonso, ex Fiorentina, con Conte al Chelsea, attualmente poco impegnato da Lampard, che il tecnico leccese lo accoglierebbe a braccia aperte per dare fisicità e spinta sulla fascia sinistra. Vidal è il centrocampista che Conte vorrebbe nella calza della Befana, è di oggi la polemica tra il cileno e il Barca su alcuni premi, a detta dell’ex Juventus, non gli sono stati riconosciuti. Probabilmente un tentativo di spingere per una cessione. In avanti si cerca un’alternativa a Lukaku, i nomi più gettonati sembrano quelli di Giroud e Llorente, che potrebbe chiedere una cessione dopo il cambio di panchina a Napoli

Politano al centro del mercato

L’Inter prima di acquistare dovrà fare spazio e cedere elementi che possano sovvenzionare, almeno in parte, il mercato. Il primo nome è quello di Matteo Politano. La Fiorentina aveva spinto fino alle ultime ore di mercato arrivando ad offrire 25 milioni, ma il muro di Conte è stato irremovibile. A conti fatti, una decisione strana, visto che l’ex Sassuolo, nonostante l’infortunio di Sanchez ha visto pochissimo il campo. Arrivasse un’offerta in linea con quanto propose la Viola, i cancelli della Pinetina si aprirebbero per Politano. Oltre alla Fiorentina, anche se ora pare più interessata ad una prima punta, c’è l’Atalanta: l’azzurro potrebbe essere una contropartita per arrivare a Kulusevski, soprattutto in ottica estate.