Il Milan rifiuta l’offerta del Lione per Paquetà, il brasiliano continua a rimanere sul mercato in attesa di offerte migliori. Una notizia certamente non positiva, ma il mercato finirà il 5 ottobre ed il club francese è seriamente interessato al giocatore rossonero tanto che si prevede in tempi brevi una nuova proposta. La prima offerta ufficiale del Lione sarebbe un prestito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni, troppo poco per la dirigenza rossonera che avrebbe quindi rispedito il tutto al mittente.

Maldini vuole soldi cash, al massimo potrebbe accettare come estrema ratio una proposta di prestito, ma con obbligo di riscatto fissato ad almeno 20 milioni per non dovere registrare una minusvalenza. I due club nelle prossime ore si sentiranno, la trattativa non è affatto chiusa, ma ora il Milan spinge per trovare una soluzione.