Sempre più in bilico la situazione legata a Lucas Paquetá escluso anche questa sera dalla gara di Coppa Italia contro la Spal alle ore 18. Il brasiliano è stato un vero oggetto misterioso durante questa stagione, impiegato molto poco con risultati assolutamente deludenti, sembrerebbe essere arrivato quindi al capolinea in rossonero con il tecnico Pioli che continua a lasciarlo relegato e sembra preferirgli altri profili. L’ultima gara da titolare risale infatti all’1-1 contro il Napoli, poi da lì soltanto panchine per il fantasista rossonero, numeri ingiustificabili per un giocatore pagato lo scorso anno 35 milioni e sul quale si era deciso di puntare fortemente. Qualcosa si è rotto e le possibilità di un’ulteriore rimanenza in rossonero sono giorno dopo giorno sempre più scarse.

Si attende l’offerta giusta

Paqueta è sul mercato, su questo paiono non esserci più dubbi. Il Milan attende l’offerta giusta e non effettuerà sconti, considerata l’alta cifra pagata appena un anno fa, il club di Via Aldo Rossi intende monetizzare senza un centesimo di minusvalenza e per farlo sta giorno dopo giorno ascoltando le proposte che arrivano da numerosi club europei. In primis troviamo infatti il Paris Saint Germain che al momento ha mostrato certamente interesse, ma non ha ancora trovato gli “argomenti” giusti per far vacillare il Milan, ergo la proposta di 30 milioni non soddisfa la dirigenza. Si aspetta un rilancio quanto prima, il dirigente brasiliano ora al PSG non intenderebbe mollare il fantasista suo connazionale, staremo a vedere e sapremo essere più precisi in caso di nuova offerta proveniente dalla Francia o magari da qualche altro club che potrà nel frattempo inserirsi.