I punti cardini della rosa del Napoli risalgono alla campagna acquisti della stagione di approdo di Rafa Benitez in azzurro. Gli anni passano inesorabilmente per tutti e anche per la società di De Laurentiis è arrivato il momento di dover rifondare e rispolverare le fondamenta della propria “fortezza”. Il patron azzurro, il ds Cristiano Giuntoli e lo stesso Carlo Ancelotti sono già a lavoro alla ricerca di nuovi calciatori capaci di rinforzare e da cui poter sancire l’inizio dell’era Ancellottiana.

I nomi giusti

Ovviamente con uno svecchiamento della rosa non ci si può permettere di indebolire l’organico, soprattutto considerando la diretta concorrente al titolo sempre più inarrivabile. Lozano e Lazzari sono i due nomi da cui ripartire per la prossima stagione. Per 60 milioni De Laurentiis si accaparrerebbe il cartellino di entrambi, precisamente 40 milioni per il messicano e 20 milioni per il terzino della Spal. Queste sono le basi da cui il Napoli rifonderà la sua rosa e cercherà di non aumentare il gap con la Juventus ma di diminuirlo.