Il Napoli vuole chiudere per Sofyan Amrabat, centrocampista classe 1996 dell’Hellas Verona. In giornata c’è stato un incontro tra le due società che ha avuto un esito positivo. Gli azzurri hanno aumentato l’offerta iniziale, arrivando fino a 14-15 milioni di euro bonus compresi, ma la richiesta è di 20 milioni. Comunque ci sono i presupposti finché le parti si vengano ulteriormente incontro dalla settimana prossima in poi, per raggiungere l’intesa totale e definitiva, si chiuderà a metà strada. Ottenuta quella, il Napoli negozierà  con il giocatore e il suo staff il contratto. L’operazione sarà chiusa subito a gennaio per esigenze di bilancio, ma Amrabat si trasferirà soltanto a fine stagione, avendo già giocato in due squadre diverse dall’inizio della stagione ad ora.

Il contratto di Amrabat

Amrabat è in prestito dal Club Brugge, con cui ha giocato una gara ad agosto, prima di trasferirsi in Italia. Il Verona ha il diritto di riscatto sul centrocampista marocchino, che verrà esercitato, per poi rivenderlo. Oltre al Napoli, infatti, anche l’Inter aveva manifestato un interesse concreto per il giocatore, ma gli azzurri vogliono bruciare la concorrenza.