Ultimi giorni di calciomercato invernale, il Napoli sta pianificando operazioni per il presente e per il futuro. L’esonero di Thierry Henry al Monaco sembrava che potesse frenare l’arrivo di Vinicius, invece la punta brasiliana è sbarcata al Principato per le visite mediche e poi mettere la firma. Il ragazzo di proprietà del Napoli è una grande occasione per mettersi in evidenza nella Ligue 1, dal Reale Sport passando al Rio Ave e infine il Monaco un triplo salto con l’obiettivo di salvare l’undici transalpino.

Se riuscisse a tenere la media-gol di 14 gol in 20 partite sarebbe sufficiente per salvare la squadra francese passata di nuovo a Jardim.

Sondaggio Inglese

Novità su Roberto Inglese, classe ’91 di proprietà del Napoli, sta facendo bene al Parma dove ha firmato 6 goal. L’Atalanta avrebbe avuto un primo contatto con la dirigenza partenopea per raccogliere informazioni in vista della prossima estate.

Capitolo Allan

Il futuro di Allan Marques ha movimentato il mercato del Napoli negli ultimi 10 giorni, l’edizione odierna de Il Mattino riporta una confessione del brasiliano ad alcuni suoi amici: “La prossima settimana si torna alla vita di tutti i giorni”, avrebbe dichiarato il grintoso calciatore ex Udinese. Le ultime ore di Allan sono state abbastanza tormentate con il corpo a Napoli, ma con la testa a Parigi.

Il PSG comunque non ha mollato ed entro lunedì farà un’ultimissima offerta a De Laurentiis, anche se l’affare è molto complicato.

Si sono anche allungati i tempi per la cessione di Marko Rog al Siviglia, sul quale il Napoli non ha nessuna intenzione di scendere sotto una valutazione di 25 milioni. Il giocatore sarà ceduto in prestito con diritto di riscatto solo alle condizioni del Napoli. Rifiutato lo scambio con lo Schalke 04 con Amit Harit.