E’ sicuramente un nome che scalda il cuore dei tifosi rossoneri quello di Thiago Silva, centrale difensivo attualmente in forza al Paris Saint Germain. Durante ogni sessione di mercato, che sia estivo od invernale poco importa, si susseguono rumors in merito ad un suo clamoroso ritorno, voci fino a qui prive di fondamento, ma la situazione attuale potrebbe essere differente.

Contratto in scadenza

Il contratto con il club francese sta volgendo verso naturale scadenza, il brasiliano quindi potrebbe essere liberato a parametro zero rapprsentando quindi una ghiotta occasione per i rossoneri. Il Paris Saint Germain sembrerebbe intenzionato a non rinnovargli il contratto pertanto per il difensore si prospetta un futuro lontano da Parigi.

I dubbi

Sebbene il giocatore rappresenterebbe un rinforzo importante per la giovane difesa rossonera, sono parecchi i dubbi che attanagliano il Milan, primo su tutti l’ingaggio. Thiago Silva per venire in rossonero dovrà essere disponibile ad abbassarsi sensibilmente lo stipendio, allo stato attuale sarebbe impensabile sostenere un costo così elevato.

Altri dubbi sono legati all’età ed alla tenuta fisica, il brasiliano infatti supera di gran lunga il tetto massimo anagrafico fissato dal club e le sue condizioni fisiche, non sempre perfette, preoccupano non poco la dirigenza rossonera.