La rivoluzione che sta avvenendo in casa Milan risparmierà pochissimi giocatori, i contatti tra Gazidis e Rangnick si infittiscono e nel giro di poco tempo il tecnico tedesco potrebbe firmare l’accordo con i rossoneri, per dare ufficialmente il via al mercato.

Diversi quindi i giocatori il cui futuro è appeso ad un filo, ad iniziare da Rade Krunic la cui permanenza in rossonero è tutt’altro che garantita. Acquistato la scorsa estate dall’Empoli insieme a Bennacer, il bosniaco non ha avuto molte occasioni per esprimersi, sebbene quando è stato chiamato in causa abbia sempre saputo rispondere con professionalità. L’infortunio occorsogli durante questa stagione non ha permesso di vederlo in campo per diverse setimane.

L’interesse del Torino

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il Torino sarebbe sulle tracce del centrocampista bosniaco ed avrebbe chiesto informazioni in Via Aldo Rossi per capire se vi possono essere i margini di una trattativa. La richiesta del Milan sarebbe intorno agli 8 milioni di euro, la stessa cifra pagata lo scorso anno per prelevarlo dall’Empoli.

Attualmente Krunic percepisce uno stipendio di 1,1 milioni di euro, cifra accessibile per le finanze di Urbano Cairo che spingerebbe per avviare la trattativa e portare il centrocampista in granata.