Il Milan deve sistemare la difesa e trovare un degno compagno al capitano Alessio Romagnoli. Stando alle ultime indiscrezioni il futuro di Kjaer è in discussione, nonostante per il suo riscatto servano soltanto 3,5 milioni di euro. Indipendentemente da quale sarà la decisione in merito alla permanenza del danese, ci si muoverà comunque sul mercato per reperire un centrale affidabile ed il nome caldo è senza ombra di dubbio quello di Nikola Milenkovic attualmente in forza alla Fiorentina. Il serbo non rinnoverà con i Viola e la soluzione Milan è del tutto di suo gradimento per compiere quel famoso grande salto in un club dalle ambizioni importanti.

Le cifre

Per Milenkovic il presidente Commisso non fa sconti, la cifra richiesta è di 35 milioni di euro che i rossoneri cercheranno di abbassare. Non essendo percorribile la strada del prestito con diritto od opzione di riscatto per volere dello stesso presidente, i rossoneri avrebbero intenzione di inserire sul piatto il cartellino di Lucas Paquetà che in queste ultime settimane sta dimostrando di essere tornato in discreta forma. La Fiorentina da parecchi mesi avrebbe puntato gli occhi sul brasiliano che è in cerca di rilancio non rientrando più nei piani futuri della dirigenza rossonera.