La certezza non c’è ancora, ma possiamo sostenere che il portiere del Milan per la prossima stagione sarà ancora Gianluigi Donnarumma. Inizialmente si pensava ad un illustre sacrificio – quello di Gigio appunto – per fare cassa ed una sostaziosa plusvalenza sempre vista di buon occhio dalla Uefa, ma la dirigenza rossonera considera il portiere un patrimonio troppo importante per privarsene. A questo punto sarà uno tra Plizzari e Reina ad andarsene, è evidente che uno sia di troppo. Il baby portiere della Nazionale under 20 meriterebbe di giocare con più continuità e le possibilità di farlo, allo stato attuale, sarebbero ben poche. Discorso diverso fosse andato via Donnarumma e promosso Plizzari con la supervisione attenta ed esperta del secondo Pepe Reina. Lo spagnolo però ha un ingaggio notevole e con una eventuale sua cessione il Milan risparmierebbe 3 milioni di euro a stagione. La parola spetterà a Giampaolo che si è riservato di testare entrambi durante il ritiro e solo in seguito a suo feedback la società prenderà una decisione.