Rabiot milan

Continua il calciomercato del Milan. Il nuovo direttore generale dell’area tecnica Leonardo sta cercando di allestire una grande squadra degna del nome e del brand Milan. Ecco infatti che infatti la dirigenza rossonera comincia a muoversi su più fronti, anche quello delle cessioni per gli esuberi in rosa.

Situazione centrocampista

Nonostante si sia parlato molto di Milinkovic Savic (per il quale non abbiamo nessun riscontro circa l’interesse del Milan), sicuramente la dirigenza del Milan punta forte su Adrien Rabiot, centrocampista del PSG. Il problema di trattare con i giocatori del club francese però è sempre lo stesso: il presidente Nasser Al-Khelaïfi non ha assolutamente bisogno di soldi e quindi se un giocatore vuole tenerlo, il più delle volte ci riesce. Specialmente in questo caso: Rabiot è considerato uno dei giovani più interessanti, forse il migliore, che il Paris Saint German ha in rosa e difficilmente lascerà Parigi.

La valutazione del giocatore è di circa 50 milioni (fonte Transfermarkt) ma, andando in scadenza l’anno prossimo, il cartellino del francese si potrebbe acquistare sui 25-30 milioni, anche se sarà molto dura per Leonardo e soci portarlo a Milano. Anche se l’affare Higuain-Caldara può far ben sperare i tifosi rossoneri.

Capitolo Cessioni

Il Milan deve affrontare anche la grana cessioni. Considerato ormai il fatto che Donnarumma non partirà, da valutare la posizione di Reina che era stato preso (a parametro zero) per fare il primo portiere, ma ora si ritrova a non avere più il posto da titolare assicurato. Considerando che dall’Inghilterra, fronte Chelsea, arrivano voci di un possibile divorzio con il portiere titolare Thibaut Courtois, ecco che salgono le quotazioni del portiere spagnolo ex Napoli, per l’approdo nella squadra allenata proprio dal suo ex allenatore, Maurizio Sarri.

In settimana dovrebbe chiudersi invece la cessione di Kalinic all’Atletico Madrid (prestito a 2 milioni con diritto di riscatto a 18), mentre per Bacca ci sono stati solamente dei sondaggi dalla Spagna ma, per ora, non c’è nulla di veramente concreto. Si discute inoltre della possibilità di rescissione consensuale dell’attuale capitano Riccardo Montolivo ed attenzioni alle sirene romaniste per l’esterno spagnolo Suso: i giallorossi ci proveranno fino alla fine del calciomercato.

Fascino a Madrid: sfida al Real

I rossoneri, che dopo la vittoria contro il Barcellona hanno terminato la tournée americana e sono ritornati in Italia, affronteranno un’altra grandissima del calcio spagnolo. Infatti l’11 agosto ci sarà Real Madrid vs Milan, a Madrid, per il trofeo Santiago Bernabéu. Il calcio d’inizio di questa incredibile sfida (seppur amichevole) è previsto alle 21 ed il match verrà trasmesso in diretta televisiva su Canale 5. Nella speranza che queste partite possano tornare anche in palcoscenici più importanti come la Champions League.