Il Milan è ormai alla spasmodica ricerca di un centrale difensivo, lo chiede a gran voce il tecnico Stefano Pioli da ormai troppo tempo per non essere considerato e quantomeno accontentato con un profilo di qualità in grado di intercambiarsi col danese Kjaer. Al momento riscontriamo quattro nomi per la difesa, giocatori papabili e meritevoli di indossare la maglia rossonera, ma la situazione per ognuno di essi non è certamente semplice. Il tempo stringe ed il crocevia sarà la gara di questa sera contro il Rio Ave, in caso di superamento del turno il Milan beneficerebbe di 15 milioni cash da mettere sul mercato.

I nomi

In pole position troviamo senz’altro Tomiyasu, il giapponese piace moltissimo a Paolo Maldini e si starebbe cercando di abbassare le pretese del Bologna che per il suo cartellino chiede 25 milioni di euro. Un probabile accordo potrebbe essere intorno ai 20 milioni, ma in questi giorni si dovrà capire quanto i rossoblu intenderanno scendere. Alle cifre attuali difficilmente andrà in porto l’operazione.

Gli altri nomi sono Pezzella della Fiorentina, Nacho Fernandez del Real Madrid e Nastasic dello Schalke 04. Tra questi profili il più abbordabile potrebbe essere lo spagnolo dei Blancos che potrebbe essere liberato in quanto non più considerato dentro al progetto dell’allenatore. Addirittura il Real Madrid potrebbe accettare di contribuire al pagamento dell’ingaggio, per lui in piedi una proposta con la formula del prestito con diritto di riscatto.