Venerdì sera a Torino contro la Juventus nella semifinale di Coppa Italia Zlatan Ibrahimovic non ci sará, per lui prosegue infatti la convalescenza a seguito dell’infortunio al polpaccio che lo terrà fuori per un mese, salvo rientri prima del previsto. Una durissima tegola per il Milan che già in difesa dovrà fare a meno di Theo Hernandez squalificato.

Il nuovo nove

Sará Ante Rebic a raccogliere la pesante eredità lasciata da Ibra, il classe ‘93 dovrà dimostrare di essere da Milan, essere un vero leader caricandosi sulle spalle l’intera squadra giocando peraltro in un ruolo per lui non proprio congeniale da prima punta. Il croato finora ha messo a segno 7 reti da gennaio a marzo e sarà chiamato a ripetersi in questa delicatissima trasferta. Stefano Pioli infatti sta valutando il 4-3-2-1 con Rebic terminale offensivo supportato dietro da un centrocampo dal sapore squisitamente offensivo.