Tra il Milan e Nikola Milenkovic è soltanto un arrivederci, i rossoneri infatti a gennaio tenteranno nuovamente l’assalto al forte difensore della Fiorentina. La corte della dirigenza rossonera in estate è stata serrata, ma il patron viola Commisso non ha ceduto ed in cuor suo spera di potere ancora rinnovare il contratto del giovane serbo. Milenkovic ha un contratto che scadrà nel 2022, ma stando alle ultime notizie non avrebbe intezione di rinnovare pertanto Pradè lo avrebbe messo sul mercato.

Che derby!

La trattativa non sarà nuovamente semplice, nè scontata. Da una parte c’è la volontà del difensore di lasciare Firenze, ma dall’altra parte c’è il forte interessamento dell’Inter. Ci si appresterà a giocare quindi un vero e proprio derby di mercato per accaparrarsi il classe ’97 nato a Belgrado, la dirigenza rossonera parrebbe in vantaggio per via dei buoni rapporti con l’agente Fali Ramadani, ma l’Inter potrebbe arrivare al tavolo delle trattative con un’offerta cash e sappiamo molto bene quanto il denaro liquido in questa particolare fase economica sia un argomento apprezzato anche nel mondo del calcio.