Paolo Maldini vuole chiudere per Hauge, il dirigente rossonero sarebbe infatti stato letteralmente stregato dalle giocate del giovane classe 1999 durante la gara contro il Bodo Glimt di giovedì sera vinta per 3-2. L’esterno offensivo ha segnato una rete e fornito un assist risultando una vera e propria spina nel fianco della difesa milanista. Importanti i suoi numeri in campionato, 14 reti in 17 partite.

Stando ad alcune indiscrezioni, i primi contatti tra i due club ci sarebbero stati in occasione della gara disputata a San Siro tanto che si potrebbe già chiudere nelle prossime ore.

La trattativa

Hauge è legato al Bodo Glimt fino a dicembre 2021, ma a Milano ci verrebbe di corsa. Interpellato da alcuni giornalisti, il ragazzo avrebbe infatti dichiarato:” Ovviamente é un club in cui vorrei giocare, é uno dei club più grandi del mondo. Parlare con Maldini? No, non l’ho fatto, ma posso dire di averlo salutato”.

Il Milan ha già fatto partire un’offerta che si aggira intorno ai 4 milioni, il Bodo Glimt prova a chiederne 6, la chiusura potrebbe essere molto vicina sulla base di 5 milioni bonus compresi.