Il Milan vuole arrivare a definire la questione legata alla difesa in tempi rapidi. Importante quindi risolvere il nodo del terzino destro, Maldini è al lavoro per addivenire ad una soluzione.

Milan, si cerca di chiudere per il vice Calabria. La dirigenza è al lavoro per convincere il Manchester United a lasciare in rossonero Diogo Dalot, terzino destro che durante la stagione appena trascorsa ha fatto intravvedere numeri interessanti e sicuramente da tenere in considerazione. La trattativa appare fin da subito complessa, in una fase i Red Devils avevano aperto esclusivamente alla cessione a titolo definitivo. Ora la situazione sembra cambiata.

Come marcatore Paolo Maldini in campo era accezionale, ora starebbe replicando queste sue qualità anche in dirigenza, non molla infatti l’avversario in nessuna occasione, anzi, avrebbe pronto un rilancio per fare vacillare il club inglese. Stando alle ultime indiscrezioni riportate anche da Sky, l’ex capitano starebbe preparando un’offerta di prestito oneroso a 5 milioni di euro con riscatto fissato a 15. Le cifre richieste dal Manchester sono quelle e difficilmente accetteranno di riprendersi il portoghese consapevoli di avere tra le fila un giocatore desideroso di giocare altrove.