La vicenda legata ad un eventuale futuro cambio societario in casa Milan tiene banco, lo sperano i tifosi profondamente delusi dai risultati che da ormai un po’ di anni non tendono a migliorare e ritengo lo speri anche Elliott il cui fine ultimo è vendere il Milan guadagnando qualche soldo.

Su Calciostyle mi sono dilungato molto sull’argomento, non ultimo la settimana scorsa con un articolo su Arnault che potrebbe arrivare una volta definita la situazione legata al nuovo stadio, solo allora il Milan potrà valere la cifra chiesta da Elliott, ossia dai 900 milioni al miliardo. Allo stato attuale il club rossonero non vale 500 milioni, considerato che il fondo Elliott fino a qui ne ha spesi 600 oltre ai 100 freschi destinati al mercato estivo, capirete bene che ora non possa di certo vendere, a meno che non voglia realizzare una minusvalenza.

Bucchioni chiude all’interessamento

Il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto come suo solito a Radio Sportiva parlando in merito all’interessamento del magnate del lusso Bernard Arnault di rilevare il Milan.

Arnault non ha nessuna intenzione di prendere il Milan”, queste le sue parole, ed ancora “c’è stato un interessamento di Friedkin, ma alla richiesta di 1 miliardo è scappato come un treno”.