La notizia di ieri aveva fatto scalpore, nel giro di poche ore era diventata virale, l’idea di Nagelsmann sulla panchina rossonera stuzzicava fantasie nuove, curiosità da parte di molti tifosi. La sensazione che Ralf Rangnick preferisca svolgere soltanto il ruolo da dirigente viene giorno dopo giorno confermata ed il 32enne attuale tecnico del Lipsia poteva rappresentare un’ottima soluzione in una squadra da rilanciare.

Quali sono le possibilità di vederlo in rossonero

Al di la dell’indubbia suggestione, ritengo che difficilmente il Milan avrà la forza economica e l’appeal per consentire al tedesco di lasciare la Germania. Nagelsmann ha fatto molto bene con l’Hoffenheim ed attualmente con il Lipsia sta costruendo qualcosa di veramente grande, il club tedesco infatti è terzo ad un punto dalla seconda ed a soli 5 dalla capolista Bayern Monaco.

Il Lipsia attualmente è un club molto ricco, onori allo stesso Rangnick per averlo portato in questa situazione, e la sua ambizione spingerà a cercare di trattenere Nagelsmann con tutte le forze. Il Milan per avere il giovane tedesco dovrà scucire parecchi milioni di euro, e non è detto che comunque riesca ad averlo.