L’asse Milano-Lione è rovente, dalla semplice trattativa su un giocatore si stanno aprendo prospettive nuove. Partiamo dall’inizio, come sappiamo il Milan ha messo in vendita Lucas Paquetà, il brasiliano in rossonero ha deluso e la dirigenza rossonera dapprima aveva pensato di inserirlo come contropartita tecnica per arrivare a Milenkovic.

In un secondo momento, non trovando accoglimento da parte di Commisso, c’è stato il forte interessamento del Lione che avrebbe proposto uno scambio quasi alla pari con il centrale difensivo Denayer. Il Milan ha rifiutato tale offerta, preferirebbe infatti un pagamento cash per poi sferrare l’attacco al giocatore serbo della Fiorentina.

Nuova offerta

I francesi hanno però rilanciato l’offerta nella giornata di ieri, anzichè 20-23 milioni cash come vorrebbero i rossoneri, avrebbero infatti proposto uno scambio alla pari con Memphis Depay, vecchio pallino del club di Via Aldo Rossi nella passata stagione. L’olandese di fatto al Milan piace molto in quanto in grado di ricoprire egregiamente più ruoli sul versante offensivo.

In questo momento la dirigenza rossonerà è assai dibattuta, prendere un profilo di esperienza internazionale come Depay in cambio di Paquetà, oppure pretendere un pagamento cash per poi buttarsi su Milenkovic ed aspettare magari gli ultimi giorni di mercato per capire cosa succederà intorno a Federico Chiesa? Al momento il Milan ha chiesto alcuni giorni per riflettere senza quindi rimandare al mittente l’offerta del Lione. Seguiremo con molta attenzione la vicenda.