Luka Jovic ed il Milan sono nuovamente distanti, questa è l’indiscrezione apparsa oggi su Marca e che potrebbe cambiare gli obiettivi di mercato dei rossoneri. Sembrava quasi fatta, Jovic era in cerca di rilancio in un club dove avesse la certezza di giocare titolare ed il Milan stava appunto cercando qualcuno a cui affidare le chiavi dell’attacco per il post Ibrahimovic.

La mossa di Florentino Perez

Potrebbe esserci lo zampino del presidente dei Blancos in questa brusca virata. Ricordiamo che solo un anno fa aveva pagato Jovic 60 milioni di euro in seguito alla sua strepitosa stagione in coppia con Rebic all’Eintracht Francoforte. Il serbo non ha però replicato quanto di buono aveva fatto vedere in Germania ed inizialmente Zidane pareva averlo messo fuori dal progetto.

La verità che al momento Jovic non ha mercato ed il Milan era disposto ad intavolare una trattativa con le esigue risorse di cui dispone, non certo quello che chiederebbe Perez. La cessione di Jovic rappresenterebbe una grossa minusvalenze nelle casse del club spagnolo, pertanto la decisione di provare internamente a rilanciare l’attaccante serbo potrebbe essere presa nelle prossime settimane togliendolo di fatto dal mercato.