Sono giorni decisivi questi per il mercato del Milan che di fatto non è ancora decollato – o meglio nemmeno partito – nonostante l’interessamento per diversi profili. Maldini Massara vogliono regalare al tecnico Pioli almeno tre rinforzi, ma per farlo – come detto – si dovranno affidare prevalentemente alla loro bravura perchè di soldi ce ne sono pochi e comunque non a sufficienza per portare a Milano campioni assoluti.

Ma in fondo questo Milan non ha bisogno di grossi stravolgimenti, servono più che altro rinforzi adeguati, uno in difesa, sicuramente uno a centrocampo e se fosse possibile cogliere qualche buona opportunità anche uno in attacco nonostante le prestazioni di Leao come vice Ibra siano state del tutto incoraggianti.

Pronti a chiudere

Il Milan è pronto a chiudere per due colpi, previsti infatti gli arrivi di Mohamed Simakan dello Strasburgo e Soualiho Meitè del Torino. Su quest’ultimo Maldini potrebbe già chiudere nelle prossime ore avendo effettuato una decisa accelerata nel fine settimana, per quanto riguarda il francese classe 2000 si lavora per portarlo a Milano a breve senza dare spazio all’altra squadra pretendente – il Lipsia – di formulare ulteriori offerte.