Il Milan è rimasto favorevolmente impressionato dalle prestazioni di Ante Rebic che vorrebbe metterlo al sicuro senza aspettare l’anno prossimo per decidere cosa fare, ricordiamo che il giocatore è a Milano in prestito dall’Eintracht Francoforte fino all’estate del 2021.

Le condizioni

I tedeschi hanno fissato il prezzo del riscatto anticipato, 40 milioni di euro, cifra che i rossoneri ritengono eccessiva e che sperano di poter abbattere in seguito all’emergenza Coronavirus che di fatto livellerà al ribasso un po’ tutti i cartellini dei giocatori in odore di trasferimento. Il Mila d’altro canto avrebbe fretta per mettere in cassaforte il giocatore perché ha il timore possa definitivamente esplodere ed allora potrebbero non bastare nemmeno i 40 milioni attuali contribuendo ad allontanare per sempre il giocatore che di fatto non nasconde di trovarsi molto bene con i milanisti.