Un Parma molto attivo sul mercato invernale guarda in casa Milan, dopo l’arrivo di Andrea Conti, i ducali starebbero infatti facendo alcuni ragionamenti su altri due giocatori rossoneri che di certo non stanno trovando gli spazi desiderati, ci riferiamo a Mateo Musacchio Rade Krunic.

La tentazione di giocare titolare

Abbiamo scritto più volte la volontà di Musacchio di rimanere al Milan fino alla fine della stagione, ma di certo l’arrivo di Fikayo Tomori unito all’esplosione di Pierre Kalulu in centro alla difesa hanno ulteriormente ridotto ai minimi termini le possibilità di giocare per l’argentino.

Niente dunque risulta al momento scritto, il Parma sta cercando un affidabile difensore centrale e Musacchio ci starebbe seriamente pensando, tanto che la trattativa sarebbe già avviata con Massara che spinge per la cessione.

Krunic rimarrà

Il destino di Rade Krunic, quantomeno fino a giugno, sarà ancora legato ai colori rossoneri. Difficilmente il bosniaco accetterà di cambiare club, ma è soprattutto il Milan a volerlo tenere sebbene l’arrivo di Soualiho Meité ha messo numericamente a posto il reparto mediano. Krunic è un pallino del direttore sportivo del Parma Marcello Carli, ma Paolo Maldini avrebbe messo il veto al trasferimento a gennaio.