Dopo Upamecano quello di Boubacar Kamara è probabilmente il nome in cima della lista dei desideri del Milan che sta cercando di metter mano un po’ a tutti i reparti, non ultimo quello difensivo. I rossoneri cercano un terzino destro, gli occhi sono su Dumfries del Psv, ma al contempo cercano un giovane di qualità da affiancare al capitano Romagnoli nell’eventualità  non dovesse tornare il suggestivo Thiago Silva.

I problemi economici del Marsiglia

Kamara è un centrale di difesa attualmente in forza al Marsiglia, club in evidenti difficoltà economiche che potrebbe dovere sacrificare qualche pedina di spessore per fare cassa durante il mercato estivo. Il classe ‘99 è letteralmente esploso durante questa stagione con prestazioni sopra la norma caratterizzate da una buona prestanza fisica alla quale sono state abbinate velocità e tecnica. Un difensore giovane, ma allo,stesso tempo moderno ed esperto, di quelli che piacciono molto a Rangnick.

Le cifre

Il Direttore Sportivo Andoni Zubizarreta durante un’intervista datata qualche mese fa aveva dichiarato che per mettere le mani su Kamara sarebbero bastati 90 milioni, una sorta di probabile provocazione alla quale sono però seguiti i problemi economici del club tanto che il prezzo sarebbe più che dimezzato.

La cifra è ancora considerata elevata per le casse dei rossoneri, si parla infatti di 40 milioni come riferito dall’Equipe. Il Milan comunque sta alla finestra, se i francesi decideranno di monetizzare cedendo uno dei pezzi pregiati in organico, Gazidis proverà a fare un’offerta perché sul giocatore la convinzione che possa fare bene è veramente alta.