Il Lipsia ora fa sul serio per Simakan, il club tedesco pare volere mettere le mani a tutti i costi sul forte difensore centrale in forza attualmente allo Strasburgo. Il Milan al momento rimane in pole position, importante in questo caso il volere del giocatore, ma di certo non si può non tenere conto dell’aspetto economico.

Il Lipsia ha pareggiato l’offerta del Milan, ossia 18 milioni di euro, sarà ovviamente da valutare la cifra cash e quella variabile, al momento Maldini avrebbe offerto una parte fissa di 14-15 milioni e la parte restante in bonus.

Il club tedesco si vuole cautelare non tanto per gennaio, ma per l’estate in quanto non è sicura della permanenza tra le sue fila di Dayot Upamecano, il rischio di trovarsi senza un profilo affidabile al centro della difesa è reale.