Il Milan vuole chiudere il mercato con alcuni giorni di anticipo per non rischiare di perdere per strada punti preziosi in vista di un obiettivo dal quale nessuno osa più nascondersi, è lo scudetto la sfida principale, quel tricolore sulla maglia che manca da ormai troppi anni. Dopo l’arrivo di Meité e quello ormai quasi certo – visite mediche permettendo – di Mario Mandzukic, il Milan starebbe per chiudere anche per Fikayo Tomori, in partenza dal Chelsea.

Il Milan conta di avere tra le sue fila il centrale classe 1997 già entro la prossima settimana cercando di convincere il Chelsea ad abbassare le richieste, gli inglesi chiedono infatti un riscatto fissato a 30 milioni, i rossoneri vorrebbero scendere a 20-22 milioni più bonus per arrivare alla cifra massima di 25. Nelle prossime ore si lavorerà soprattutto per definire questi dettagli, ma la trattativa è quasi giunta al termine, filtra assoluto ottimismo in merito alla conclusione della stessa nel giro di pochissimi giorni.