Manca veramente poco alla chiusura del mercato estivo e molti dubbi e perplessità gravitano intorno alla galassia rossonera che non riesce a vendere e di conseguenza fare cassa per ultimare l’acquisto di un rinforzo da regalare al tecnico Giampaolo in attacco. Parecchi i giocatori trattati in queste settimane, ma ad oggi nessuno interessato ad andar via da Milano, Laxalt ed Andrè Silva in primis. Ci sarebbe un altro giocatore che il Milan ha mai considerato incedibile: Hakan Calhanoglu.

Il turco in rossonero sta vivendo stagioni di luci ed ombre. Apprezzato sicuramente per un grande spirito di sacrificio e di adattamento, spesso però sul campo è stato incapace di dare quel qualcosa in più che ci si aspetta da un giocatore dalle sue caratteristiche. Paolo Maldini pone le sue condizioni, potrà andare via per una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro. Il turco ha già detto no al Fenerbahce, staremo a vedere cosa accadrà a seguito delle avances del Torino di questi giorni che proprio con l’attaccante rossonero vorrebbe completare il reparto offensivo. Una sua cessione permetterebbe al Milan di affondare il piede sull’acceleratore e concludere l’acquisto di un colpo last minute, le idee sono molte, soldi però ce ne sono pochi.