Matteo Pessina Milan

Il giovane fantasista di scuola rossonera è stato protagonista della vittoria della nazionale contro il Galles e si torna a parlare della clausola presente nel suo contratto con l’Atalanta. 

Con il gol di ieri sul Galles, Matteo Pessina si è consacrato come il miglior prospetto italiano della nazionale, ma soprattutto dell’Atalanta. I tifosi nerazzurri, infatti, strabuzzano gli occhi di fronte alle prestazioni del 24enne di Monza di scuola Milan. Il club rossonero, che lo ha ceduto agli orobici nell’ambito dell’operazione che ha portato Andrea Conti in rossonero, però, vanta ancora dei diritti su Pessina.

In particolare, al club di Via Aldo Rossi vanta un diritto al 50% di ricavo dalla futura rivendita, il quale però si annullerebbe al raggiungimento della 100ma presenza con la maglia dell’Atalanta da parte di Pessina, abbinato al pagamento di circa due milioni di euro in favore del Milan. Uno scenario che i rossoneri, per ovvi motivi, vorrebbero scongiurare.