Trattativa complessa per Tiemoué Bakayoko, il Milan non molla il giocatore che fino ad una settimana fa sembrava essere ad un passo. Riteniamo che, salvo clamorose sorprese, il francese nei prossimi giorni sarà rossonero, ma ci saranno da vincere le resistenze del Chelsea.

La situazione

Come ben sappiamo Bakayoko vuole solo il Milan ed avrebbe infatti recentemente rifiutato un’offerta del Crystal Palace. Il Chelsea dal canto suo non intende puntare sul giocatore per la prossima stagione pertanto l’unica via possibile è cederlo al migliore offerente, che al momento rimane sempre il Milan. I rossoneri infatti sarebbero ben felici di riaccogliere a Milano Bakayoko per formare una mediana di assoluto rispetto insieme a Kessie, Bennacer e Tonali.

La formula scelta è quella del prestito con diritto di riscatto, ma le divergenze sono proprio connesse al riscatto stesso, il Chelsea chiede infatti 30 milioni, il Milan non intende salire oltre 25. Orbene, la distanza è di soli 5 milioni di euro, riteniamo che la soluzione verrà trovata visto e considerato che il francese in settimana non figurava nella lista della rosa coi numeri di maglia del Chelsea.