Quest’anno il calciomercato sembra non volersi fermare mai! Un’indiscrezione che sembra prendere sempre più piede per il mercato in uscita del Napoli è la cessione di Dries Mertens al Manchester United. Infatti è quello che scrive il Daily Star, uno dei tabloid britannici più affidabili: Jose Mourinho ha pronti 35 milioni di sterline (circa 40 milioni di euro) per assicurarsi le prestazioni del belga.

Sfumato Perisic, ecco Mertens

Il club inglese, dopo aver flirtato praticamente dall’inizio del calciomercato con l’esterno interista Ivan Perisic, ora sembra aver virato sul laterale offensivo del Napoli, che sembra nettamente più raggiungibile rispetto all’esterno croato che sembra essere stato blindato dall’Inter, che lo ha eletto a top player della squadra.

Come detto, Mertens potrebbe passare al Manchester United per una cifra che si aggira sui 40 milioni di euro e l’operazione, per andare in porto, dovrà essere necessariamente formalizzata nelle prossime ore, entro il 7 agosto, giorno di chiusura del calciomercato in Premier League.

Sicuramente entro quella data Mourinho dovrà acquistare un esterno offensivo per completare la propria rosa e tra i tre attuali candidati (oltre a Perisic si era pensato anche all’altro croato Rebic), Mertens è il più papabile considerando che l’attaccante titolare dello United è Romelu Lukaku, il compagno di nazionale del Dries.

Il sostituto di Mertens

Il Napoli, dal canto suo, sta pensando a sostituire l’esterno belga con Andrea Belotti, come già vi avevamo detto proprio oggi. Il presidente Aurelio De Laurentiis però non vorrebbe andare oltre i 45-50 milioni cash. Questa sarà la prima offerta a Cairo, con uno stipendio all’attaccante di 3 milioni di euro all’anno.

Se il presidente del Torino, come sembra, chiede per il proprio top player una cifra attorno a 65 milioni, il Napoli potrebbe aggiungere sul piatto delle contropartite tecniche che potrebbero essere uno tra Marko Rog e Roberto Inglese.

Manchester United: ancora spesa in Italia

Il Manchester United torna a fare spesa in Serie A. Infatti dopo gli ultimi acquisti di Matteo Darmian (che sembra proprio poter fare il percorso inverso di Mertens) e Sergio Romero del 2015 e Paul Pogba del 2016, ecco che un altro giocatore importante della massima competizione italiana che potrebbe passare ad uno dei club più importanti del mondo, sicuramente il migliore secondo le entrate economiche a livello di marketing.

Il passaggio di Mertens in Premier League potrebbe essere un’ottima esperienza per il belga, visto che la prima divisione inglese è considerata ad oggi il miglior campionato per club.