Il Napoli si appresta a preparare la sfida alla Juve per l’aggiudicazione della Supercoppa italiana sfida che andrà di scena mercoledì sera al Mapei Stadium, la squadra è partita per Reggio Emilia dopo che tutti i tamponi del gruppo squadra sono risultati negativi. Intanto i dirigenti si muovono sul mercato per allegerire la rosa a disposizione di Gattuso, lavorando anche sul monte stipendi. Per quel che riguarda la difesa pare definitivamente saltato l’affare Malcuit-Parma. Sembrava tutto chiuso per un prestito con diritto di riscatto a favore degli emiliani, ma il cambio del tecnico con l’arrivo di D’Aversa a Parma ha fatto cambiare gli orizzonti di mercato gialloblu. Il DS Carli ha infatti chiuso per Andrea Conti, il terzino del Milan, è una vecchia conoscenza di D’Aversa, i due hanno lavorato anni fa insieme a Lanciano. Una possibilità ora per Malcuit potrebbe essere la Viola, anche se l’esperto di mercato Ciro Venerato è certo che i Viola non abbiano interesse al francese, da quanto lui raccolto con la dirigenza viola.

Milik-Marsiglia: si complica

Sempre secondo Venerato anche l’addio di Milik verso Marsiglia potrebbe complicarsi, dopo che tutto sembrava fosse stato definito e il polacco fosse in partenza. Secondo il giornalista Rai, il Napoli ha posto alcune clausole sul contratto che il club francese ritiene inaccettabili. Lo stesso entourage del giocatore ritiene inapplicabile la clausola anti Italia, cioè che il giocatore non possa tornare a breve in Serie A, e che il club partenopeo prosegua con l’azione sui diritti di immagine. Il giocatore doveva essere liberato entro la settimana, se non dovesse accadere il Marsiglia è pronto a valutare altri profili.