Ieri sera sono atterrati a Milano i fratelli Higuain, ovvero Gonzalo ed il suo fratello-procuratore Nicolas. Per oggi sarebbe prefissato un nuovo incontro tra Nicolas e Leonardo che proverà a chiudere per El Pipita con una formula che prevede un prestito attorno ai 18milioni con obbligo di riscatto per 38 milioni nell’estate del 2019.

La maxi operazione

La maxi operazione che va avanti ormai da giorni sembra aver intrapresa una nuova strada: Con Mattia Caldara che sembra destinato al Chelsea di Sarri, la nuova idea del Milan potrebbe essere quella di uno scambio tra Leonardo Bonucci, che quasi certamente abbandonerà la causa rossonera, con il Bomber argentino che ha già dichiarato il suo gradimento ad un trasferimento a Milano. Resta il nodo dell’ingaggio. Higuain non vorrebbe ridursi l’ingaggio di 7,5milioni che attualmente percepisce alla Juve, ma con la partenza di Bonucci il nuovo Milan di Elliott probabilmente può garantire all’argentino un ingaggio altrettanto importante. Sarà una settimana decisiva e con l’incontro di oggi la trattativa potrebbe sbloccarsi definitivamente.

Bernard a parametro zero

L’attacante brasiliano dello Shaktar, nuovo obiettivo di Leonardo per rinforzare le ali rossonere, a presto potrebbe sbarcare in Italia. Il giocatore che arriverebbe a parametro zero e chiede un ingaggio intorni ai 3 milioni di euro. Per oggi è previsto un incontro tra il responsabile dell’area tecnica Leonardo e l’agente del calciatore. Giornata molto impegnativa, dunque, per Leonardo che si vede costretto a lavorare in fretta per garantire una rosa adeguata rispetto agli obiettivi per la nuova stagione del Milan.