Dopo l’acquisto di CR7, un altro sogno potrebbe diventare realtà. A tre mesi dal colpo del secolo, il popolo bianconero potrebbe ricevere un altro regalo dalla propria dirigenza.

La bomba lanciata da Tuttosport fa impazzire i tifosi juventini.

Secondo il quotidiano torinese, Marcelo avrebbe chiesto al Real la cessione alla Juve già a gennaio.

Il brasiliano smania per raggiungere il suo amico Cristiano Ronaldo e potrebbe essere presto accontentato.

Le ragioni del divorzio

Marcelo ha un contratto con i Blancos fino al 30 giugno del 2022, con uno stipendio da top player assoluto, arrivando a guadagnare quasi 10 milioni di euro a stagione.

La situazione disastrosa che si sta verificando a Madrid potrebbe essere una delle cause della richiesta del terzino.

Il Real non vince dal 22 settembre nel match contro l’Espanyol. Da quel momento ha intrapreso una caduta rovinosa, con quattro pesanti sconfitte ed un pareggio nel derby con l’Atletico, culminata con la debacle di sabato, in casa contro il Levante, che ha aumentato il malumore nell’ambiente madrileno.

Marcelo, nonostante abbia manifestato pubblicamente piena fiducia al tecnico Lopetegui, sembrerebbe essersi stancato dell’aria sempre più pesante che aleggia a Valdebebas e vorrebbe cercare nuove motivazioni altrove.

Via Alex Sandro

Marcelo, che è sempre stato considerato incedibile da Florentino Perez, potrebbe essere accontentato dal n. 1 blancos che lo lascerebbe partire per una cifra fra i 40/50 milioni di euro.

La Juve finanzierebbe l’acquisto del brasiliano con la cessione di Alex Sandro, corteggiato da molte pretendenti (fra cui le big della Premier League ed il Psg), considerato che il contratto del n. 12 bianconero scade a giugno 2020 e sembra difficile che le parti possano trovare un accordo per il rinnovo.

Risultano così esserci tutti gli elementi per ritenere giunta al termine, dopo 11 gloriosi anni, l’avventura di Marcelo con la camiseta blanca.

La Juve mette le ali

Marcelo Vieira da Silva Junior, conosciuto semplicemente come Marcelo,  rappresenta uno fra i migliori terzini sinistri in circolazione, se non il migliore.

Nonostante il suo ruolo di difensore, gode di una spiccata vera realizzativa, considerando i suoi 34 gol in 460 presenze con la maglia delle Merengues.

Oltre alle sue fulminee progressioni sulla fascia, è noto a tutti per le enormi qualità tecniche, dimostrate più volte nei campi spagnoli ed europei, con dribbling ubriacanti e stop da capogiro.

Con Cancelo a destra e Marcelo a sinistra la Juve aumenterebbe ancora di più la sua potenza offensiva, adoperando uno stile di gioco molto più europeo.

Tutto ciò a vantaggio di Cristiano Ronaldo che potrebbe saziare la sua fame di gol sfruttando i rifornimenti puntuali del suo grande amico. D’altronde l’asse Marcelo-CR7 ha fatto spesso le fortune del Real, frantumando le difese avversarie.

Il terzino brasiliano andrebbe anche ad aggiungere un enorme carico di esperienza a tutta la squadra, una nuova linfa utile per cercare di raggiungere quell’obiettivo con le grandi orecchie, tanto desiderato.