Home » Calciomercato » Leao cosa aspetti? Un rinnovo minato da parecchie richieste | La situazione
Calciomercato

Leao cosa aspetti? Un rinnovo minato da parecchie richieste | La situazione

Leao, un rinnovo che ancora non arriva ed intorno al quale, soprattutto in questi ultimi giorni, si fa un gran parlare. Andiamo a vedere cosa, tra bugie e realtà, sta succedendo intorno al giocatore rossonero.

Il futuro di Rafael Leao non è ancora scritto, quantomeno ufficialmente. L’esterno sinistro è reduce da tre quarti di stagione decisamente all’altezza. Dopo due anni difficili, finalmente il classe 1999 ha saputo abbinare una classe cristallina mai messa in discussione ad una continuità di prestazioni finalmente accettabile.

Impossibile, allo stato attuale, non attirare gli occhi e le antenne dei principali club europei i quali sono attratti dalle giocate del portoghese. In fin dei conti basterebbe poco per battere il suo attuale ingaggio da 1,5 milioni di euro, più complicato arrivare al costo del cartellino che il Milan fissa molto in alto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, countdown per l’arrivo di Mauro Icardi

Leao, la decisione del Milan

È notizia di ieri quella di un interessamento, l’ennesimo, da parte del Paris Saint Germain che sarebbe disposto a mettere sul piatto una cifra di 70 milioni di euro. Allo stato attuale non abbiamo solide basi per confermare, o smentire, la notizia, fatto sta che arrivano quasi giornalmente richieste di contatto per Leao, anche tramite l’agente Jorge Mendes.

Stando alle nostre fonti, Leao rinnoverà con il Milan. Il portoghese, nonostante contratti sicuramente superiori, a Milano sta bene, si integra perfettamente con il resto del gruppo e vuole dimostrare al Milan di fare bene a puntare su di lui. D’altronde il rapporto con il tecnico Stefano Pioli pare essere idilliaco.

Riteniamo quindi che l’offerta del Paris Saint Germain sua stata respinta e che il club di Via Aldo Rossi confezionerà una proposta di rinnovo a 5 milioni di euro bonus compresi fino al 30 giugno del 2026. Prendere o lasciare, non si andrà oltre tali cifre. Per l’attaccante rossonero sicuramente un bel riconoscimento economico.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato