Simone Inzaghi, resterà sulla panchina della Lazio almeno per un’altra stagione.

Era stato accostato alla Juventus per il dopo Allegri, il Milan ci ha fatto più di un pensiero per la successione di Gattuso, ma il futuro di Simone Inzaghi è destinato ad essere ancora a tinte biancocelesti.

Nei giorni scorsi Inzaghi aveva posticipato la partenza per le vacanze negli Stati Uniti per definire la propria situazione e trovare una soluzione, arrivata oggi in un contatto telefonico con il presidente biancoceleste: intesa raggiunta per il prolungamento fino al 2022 con aumento dell’ingaggio, da 1,5 a 2 milioni di euro netti a stagione più 500mila euro di bonus.

Inoltre sono arrivate anche garanzie sul piano tecnico: la Lazio si presenterà ai blocchi di partenza della stagione 2019/2020 con una rosa competitiva. Nella giornata di lunedì dovrebbero arrivare firma e annuncio.