Calciomercato Lazio, Lazio indice liquidità

Continua a prendere forma il progetto della Lazio di Sarri, che passerà inevitabilmente per il calciomercato e il rinforzo delle rotazioni di tutti i reparti.

Sono diversi i nomi che continuano ad orbitare intorno ai biancocelesti dopo l’approdo del tecnico toscano, il cui profilo ha immediatamente alzato il livello dei colpi di mercato in entrata attesi. Se da qualche settimana infatti la Lazio sembrerebbe aver in pugno il fedelissimo di Sarri Elseid Hysaj ed essere in trattativa aperta per Filip Kostic e Lucas Torreira, la lunga lista di profili accostati ai capitolini continua a crescere. Su tutti, si parla della ristrutturazione della difesa, dalla linea a tre a quella a quattro, e del rinfoltire il centrocampo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Calciomercato Lazio, nel mirino un big dell’Eintracht: i dettagli

Calciomercato Lazio, idee dalla Bundes e dalla Serie A

Calciomercato Fiorentina rinnovo Pezzella

Gli ultimi due nomi aggiunti dunque alla lista dei potenziali obiettivi biancocelesti sono quelli di Julian Brandt e di German Pezzella. La pista che porterebbe al primo, fantasista venticinquenne del Borussia Dortmund, sarebbe piuttosto complicata. Sebbene sia partito solo 15 volte da titolare in Bundesliga, infatti, è subentrato in 16 occasioni, totalizzando così 31 presenze in campionato, condite da 3 gol e 2 assist. Il prezzo del cartellino si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro, al netto di uno stipendio di circa 4. Insomma, un giocatore di qualità in grado di agire sulla trequarti come da mezzala, il prezzo della cui operazione potrebbe però portare a guardare altrove, magari a Londra e a Ruben Loftus-Cheek.

Più abbordabile sarebbe invece German Pezzella, che dopo la notizia del rinnovo di Stefan Radu sarebbe un tassello importante per completare il reparto di difensori centrali. Arrivato alla Fiorentina ormai quattro stagioni fa, diventato capitano dei viola ha sempre offerto stagioni superiori alla sufficienza. Trentenne la prossima settimana, l’argentino costerebbe intorno ai 10 milioni e sarebbe un profilo duttile e già avvezzo al nostro campionato.